Menu d’autunno: la zucca

La zucca è una delle principali protagoniste della stagione autunnale: è ricca di vitamine, fibre, betacarotene e soprattutto di magnesio, il minerale antistress per eccellenza.

E’ un alimento da prediligere se si vuole dimagrire e rifornire il corpo di nutrienti preziosi infatti, contiene potassio e acqua in abbondanza.

ZUCCA

La zucca ha da sempre ispirato cinema e feste: da Cenerentola ad Halloween sino ad arrivare all’arte e, ne è un perfetto esempio la nipponica Yayoi Kusama che da oltre 70 anni realizza disegni, installazioni e sculture di zucche – l’ultima opera a tema è un’enorme zucca gonfiabile posizionata a Parigi, in Place Vendome nel 2019.

Yayoi Kusama – la zucca gigante a Place Vendome nel 2019

Ma … bando alle ciance e andiamo diretti alle ricette!

Eccole:

CARPACCIO DI ZUCCA:

  • 300 g di zucca pulita
  • 30 g di germogli di soia o di alfalfa
  • una manciata di semi di zucca
  • 1 arancia
  • 1 pizzico di spezie: dragoncello, timo

Affettate sottilmente la zucca, (se Vi piace potete lasciarla anche un pò più spessa), disponetela su una teglia (sulla quale avrete messo la carta da forno) e infornatela per circa 10 minuti girandola per farla cuocere bene su entrambi i lati.

CARPACCIO di ZUCCA

Nel frattempo spremete l’arancia e grattugiateci dentro un pò della sua scorza, mettete in una ciotola le spezie, l’olio e il sale, e aggiungete il succo di arancia mescolate il tutto e versatelo sulle fettine di zucca.

Lasciate riposare per una mezz’ora a temperatura ambiente e servite.

SFORMATO DI ZUCCA AL TIMO – Gluten free

  • 500 g di zucca pulita
  • farina di ceci
  • brodo vegetale
  • 10 g di mandorle o anacardi
  • 10 g di capperi
  • prezzemolo
  • timo
  • 2 spicchi di aglio
  • olio EVO
  • sale
  • 1 lime
  • 4 cucchiai di preparato per puré

Tagliate la zucca a dadini e cuocetela a vapore. Una volta cotta e raffreddata frullatela con un pò di brodo e sale fino ad ottenere una crema, unite il preparato per puré e un pò di olio, amalgamate e lasciate riposare, (se il composto risulta troppo morbido aggiungete un pò di farina di ceci).

Distribuite il composto in stampi spennellati con poco olio e mettete in forno a 180° per 15 minuti circa.

Nel frattempo preparate la salsa: in un mixer mettete gli anacardi (o le mandorle) il timo, il prezzemolo, i capperi l’aglio, il succo del lime, un cucchiaio di olio Evo e mixate il tutto finchè la crema non sarà densa e omogenea (eventualmente utilizzate il brodo rimasto). Trasferite il tutto in un piatto e servite, si possono anche servire senza la salsa in accompagnamento.

Vino con la zucca : per contrastare il dolce della zucca ci vuole un vino che abbia una buona acidità per questo suggerisco di abbinare un Franciacorta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...