Le mie crostatine di kumquat

Il kumquat  è un frutto ricco di vitamina C è fortemente antiossidante e antinfiammatorio q, è succoso e dolce con una forte carica aromatica.

Con i suoi frutti avevo preparato la marmellata e oggi ho deciso di fare le crostatine proprio con questa marmellata.

Qui trovate la ricetta per la 👉 pastafrolla

Ingredienti

  • 1 kg di kumquat
  • 1 limone
  • 800 g ca di zucchero
  • 1 bicchierino di liquore dolce (se non vi piace troppo il sapore amarognolo del kumquat)

Procedimento

Lavate i kumquat, metteteli in un recipiente coperti di acqua per circa 10 ore. Dopodichè scolateli, privateli del picciolo e dei semi interni che sono piuttosto amari, asciugateli e recuperate il succo. Conclusa questa operazione pesateli (succo compreso).

Tagliate grossolanamente i frutti con la buccia e mettete il tutto in una pentola possibilmente in acciaio, quindi accendete sotto il fuoco e fate bollire per 15 minuti mescolando bene con un cucchiaio di legno, spegnete e aggiungete il succo del limone e 350 grammi di zucchero ogni 500 grammi del peso prima della bollitura.

Mescolate molto bene a fuoco spento fino al completo scioglimento dello zucchero se Vi piace a questo punto potete aggiungere un bicchierino di liquore dolce: alchermes, ratafià o maraschino.

Rimettete la pentola sul fuoco e portate a bollore, cuocete a fuoco dolce finchè la marmellata non rimane bella compatta, mescolando per non far attaccare il composto (fate la prova del piatto: mettete un cucchiaino di marmellata nel piatto se rimane compatta è pronta se al contrario rimane un pò di liquido continuate la cottura ancora per qualche minuto).

Invasate ancora calda nei vasetti di vetro sterilizzati, chiudete ermeticamente e sterilizzate per altri 30 minuti.

Per sterilizzare i vasetti, fateli bollire per 15-20 minuti in acqua e asciugateli perfettamente.

E ora realizziamo le crostatine

Prendete la pasta frolla e stendetela sulla spianatoia, fate dei cerchi con i coppapasta.

Imburrate e infarinate le formine e mettete la pasta frolla spingendo bene con le dita per evitare la formazione di bolle, bucherellate la pasta frolla con una forchetta e farcite le crostatine con la marmellata applicando poi sulla superficie le classiche “strisce” della crostata.

Trasferite le crostatine su una teglia e cuocetele in forno statico preriscaldato a 180° per 25 minuti o in forno ventilato a 160° per circa 20 minuti.

A cottura ultimata, sfornate le vostre crostatine alla marmellata, lasciatele intiepidire e poi rovesciatele per sformarle e servitele con una spruzzata di zucchero a velo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...