Il tonno del Chianti

Il nome incuriosisce e potrebbe far pensare ad un pesce particolare coltivato chissà magari tra i filari delle colline toscane, in realtà in questo piatto non c’è alcun pesce ma esclusivamente carne di maiale.

Il tonno del chianti si fa così:

carne di maiale, spezie (bacche di ginepro) e erbette (alloro, rosmarino), olio di oliva Dop, vino bianco secco.

La preparazione è piuttosta lunga:

si prendono dei pezzi di lonza che vanno messi a spurgare per tre o quattro giorni in frigorifero chiusi in un contenitore ermetico e ricoperti con sale grosso, (attenzione la carne deve essere completamente ricoperta dal sale).

Trascorso il periodo di salatura, la carne viene poi lavata e lasciata cuocere a fuoco lento per circa 5 ore con spezie, un misto di erbette e vino bianco secco.

Si cuoce a fuoco lento sinchè la carne non diventa bella morbida dopodichè, si lascia raffreddare e si mette a scolare dal liquido, quando è bene asciutta, si sfilaccia con le mani (NON UTILIZZATE IL COLTELLO MI RACCOMANDO) si mettono i pezzetti di carne ricoperti di olio e qualche foglia di alloro in vasetti di vetro – precedentemente sterilizzati – si chiude ermeticamente e si lascia macerare per una trentina di giorni.

Trascorso questo periodo di tempo potete conservare il tonno in frigorifero (sempre coperto di olio) per circa un mese, la consistenza che avrà la carne la farà assomigliare proprio al tonno.

Lo potete accompagnare con cipolle rosse caramellate oppure con fagioli cannellini passati in padella con un aglio e alloro.

Tonno del Chianti

Questa antichissima ricetta è stata “riportata alla luce” dal famoso poeta macellaio di Panzano Dario Cecchini e, proprio grazie a lui, oggi è una delle ricette tradizionali più apprezzate.

In abbinamento un buon bicchiere di Chianti dei Colli Senesi di Fattoria del Cerro, ottimo rapporto prezzo/qualità. Un Chianti morbido, avvolgente e piacevolmente speziato che esalta il gusto del piatto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...