Piatti per l’estate – 1)

Con l’arrivo del caldo si ha voglia di piatti facili, leggeri e freschi e allora ecco due ricettine che ho preparato e che sono piaciute moltissimo:

SPADA MARINATO ALLA RUCOLA

Ingredienti per 4 persone:

500 gr. di spada fresco (tagliato a fette sottili), 2 limoni, un mazzetto di prezzemolo, due mazzetti di rucola, olio EVO, pepe e sale q.b.

Disponete le fettine di spada in un piatto con il bordo alto, copritelo con il succo dei limoni e aggiungete il sale, lasciatelo marinare per almeno 6 ore in frigo. Una volta pronto, sgocciolatelo e disponetelo a strati in una pirofila condite con olio, origano, prezzemolo tritato, pepe e una julienne di rucola, (io la rucola l’ho lasciata a parte perchè non a tutti piace) e olive taggiasche.

Io l’ho abbinato con un fresco e leggero vino bianco, il “448 slm” di Girlan, un blend di chardonnay, pinot bianco e sauvignon.

CARPACCIO VEGETARIANO

In questa ricetta i sapori dell’orto vengono insaporiti con la mozzarella per cui questo è un piatto che può essere considerato un secondo completo.

Inoltre, la melanzana è ricca di fibre e svolge un’azione depurativa e antinfiammatoria, per cui è consigliata anche nelle diete.

( Se preferite potete sostituire la mozzarella con un formaggio caprino, sicuramente più leggero).

Ingredienti per 4 persone:

3 melanzane medie di tipo ovale , 2 mozzarelle di bufala,1 peperone rosso e 1 giallo , 2 pomodori belli sodi, 2 cucchiaini di senape, del succo di limone, 1 spicchio d’aglio, 2 foglioline di basilico qualche filo di erba cipollina, 2 cucchiai di olio EVO, sale q.b.

Mettete due delle tre melanzane tagliate a rondelle in un colapasta, cospargetele di sale e lasciatele per un’ora circa coperte da un panno. Tagliate l’altra melanzana in due per il lungo, rivestite la teglia del forno con la carta e appoggiate la parte con la polpa sulla carta da forno, lasciatela cuocere a 180° per circa 20 min finchè la polpa sarà morbida.

Nel frattempo arrostite i peperoni fateli raffreddare, poi pelateli ed eliminate i semi e le costole bianche; mettetene da parte mezzo e gli altri tagliateli a dadini quindi, prendete i pomodori privateli della pelle e dei semi, e tagliateli a dadini e fateli sgocciolare in un colino.

Prendete la mozzarella tagliatela a fettine e fatela sgocciolare.

Togliete le melanzane dal colapasta e pulitele dal sale con carta assorbente e grigliatele sulla piastra precedentemente unta con un cucchiaio di olio.

Estraete con un cucchiaio la polpa della melanzana cotta al forno, mettetela nel frullatore con il mezzo peperone rimasto , le foglie di basilico e prezzemolo, l’aglio, un cucchiaio di succo di limone, sale e olio (se Vi piace anche una puntina di peperoncino), frullate fino ad ottenere un composto cremoso, versatelo in una ciotola e aggiustate di sale, aggiungete poi la senape e l’erba cipollina tagliata finemente.

Su un piatto da portata disponete le fette di melanzana e di mozzarella alternate, guarnendo con i dadini di peperone, di pomodoro e con la crema ottenuta! Ecco fatto il piatto è pronto! Ottimo per le calde sere estive.

Io l’ho abbinato ad una Schiava dell’Alto Adige di Markus Prackwieser – Azienda Gump Hof : fresca e piacevole, coadiuvata da una bella acidità che lascia la bocca estremamente pulita.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...